SPECIALE ELEZIONI 2013 – Grillo in TV, ennesimo caso di incoerenza politica italiana

Pubblicato: 27/01/2013 in 0.0 L'altra faccia della politica - Editoriale, 1.1 dal mondo, 3.1 QUELLO CHE NON SAI...

E’ notizia di qualche ora fa: nelle ultime settimane di campagna, Beppe Grillo entrerà nelle nostre case predicando dal tubo catodico. Le reti non sono state ancora comunicate. Si vocifera Rai o La 7, insomma, quelle che qualcuno definisce “covi bolscevichi”, in cui, ahimè, non si fa più vera informazione, ma si assiste solo a puerili litigi, gente che urla e presentatori che lasciano parlare solo il candidato più vicino alla propria ideologia politica, tutto a scapito della comprensione del telespettatore. E, a quanto pare, anche il Sig. Grillo è caduto sotto il fascino della parabola, ammaliato dalle sirene satellitari, gettandosi, fra qualche giorno, ai piedi della dea televisione.

Ma non era stato lui a stigmatizzare (“con il consolidato turpiloquio mostruoso del fanatismo tragicomico a cinque stelle” – la Repubblica) il gesto della grillina Salsi, demonizzando la sua comparsata televisiva a Ballarò, fino al punto di mandarla via dal partito? Non era stato proprio lui ad urlare in piazza (com’è suo solito fare!) che non era contrario a quello che la Salsi aveva dichiarato, ma solo alla sua uscita in tv e che la politica bolognese si era offerta alle telecamere solo “per raggiungere un orgasmo”? Mi sembra, allora, Sig. Grillo che anche lei vuole godere del sommo piacere sessuale, non trovate?

Questo non vi ricorda quanto fatto da Berlusconi nel lontano 2001, quando vietò ai suoi candidati di offrirsi alle telecamere? Stessa storia…stessa ricerca di monopolio politico!

Ah, questi politici, non si smentiscono mai! Sono un po’ come i preti: fai quello che dico, ma non quello che faccio!

Ma tra tutti, in questi ultimi giorni, Grillo sta conquistando la pole position: prima le dichiarazioni discordi sulla medesima notizia da una città all’altra, poi il definirsi antifascista ed il trovare il proprio nome affiancato a CasaPound dalle testate giornalistiche, ed ora questo…insomma, bisogna dire che Grillo ce la sta mettendo tutta per diventare un vero politico di cui non potersi (e non doversi!) fidare! Del resto, sono questi quelli che vengono votati. Per tanti anni Grillo è stato lontano dalle scene politiche, dunque, ora le sta volutamente facendo di tutti i colori per mettersi al passo di Berlusconi e Bersani! Che amarezza!

Ma ciò che più mi fa rabbia è che le piazze in cui va ad urlare continuano ad essere colme. Possibile che la gente non si renda conto di chi e cosa sta ascoltando? Ma nessuno legge i giornali? Possibile che sia tanto affascinante un urlatore di piazza?

Non so se essere contento o meno di questa sua discesa in campo. Sicuramente l’ascolterò, con la speranza di non dover abbassare il volume della TV ad 1!!!

Di seguito Vi lascio qualche riga riportata da “La Repubblica” che voglio portare alla Vs attenzione.

“E non vi salti in mente di dargli dell’incoerente: un attore può interpretare oggi Jago e domani Otello. E un comico, o meglio, un intrattenitore comico non ha altra etica che quella di farsi largo […] Grillo, con tutto il suo populismo ed il suo trasversalismo ideologico, il suo “casapoundismo”, il suo antisindacalismo ed il suo antiparlamentarismo, il suo peronismo, il culto della persona, le nuotate nello Stretto fiume giallo, con tutto il suo ciarpame di Rete ed i suoi stracci da pataccaro internauta, i suoi argomenti da bar, la sua “calcolaia” e soprattutto con la sua televisività “splatter”…è l’erede di Berlusconi, ma senza conflitti di interesse, senza bunga bunga, senza Nick o’ mericano e senza Ghedini. Come le acciughe in salamoia… (La Repubblica) 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...