Ti ripenso

Pubblicato: 16/09/2012 in I edizione

VOTA L’OPERA

Il mondo torce lo sguardo
cercando meraviglie; Roma
occhi casuali vaghi
via dei Mille seduto ad un bar
consumo qualche ora del mattino.
(Anche loro)
i tedeschi come i tedeschi
gli inglesi come gli inglesi
gli indiani uguali a se stessi
gli italiani confusi.
Tutti si incontrano senza cercarsi
senza vedersi
ogniuno al suo posto
imbevuti d’ abitudini,
i più belli sono sempre giovani.
(Poi) fissando remoti ricordi
ti ripenso con rinnovata nostalgia
rimuovo qualcosa
sollevo l’ umore
di questa consumata estate.
In questo mattino ancora acerbo
nato dal tuo sorriso
dal sapore della tua bocca.
Tutti i diritti riservati all’ autore

Alfonso Severino

VOTA L’OPERA

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...