Libertà

Pubblicato: 16/09/2012 in I edizione

VOTA L’OPERA

E adesso il cuore respira,

lo sento penetrare da aria senza filtri,

lo sento abbandonato su un letto

che non brucia,

ma accoglie le piaghe

per rimarginarle con olio profumato

di tempi migliori

mai appassiti.

Sento l’aria profumata

che mi penetra,

sento di voler tener stretto

questo soffio vitale.

Sento di amare la vita,

di non sentire le ferite

né le perdite.

Non sento più il tempo,

c’è solo scansione di un corpo

che vibra di vita aperta.

Sì,

il mio cuore respira.

Valeria Lo Cicero

VOTA L’OPERA

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...