Che Germania! 4-0 con l’Argentina. Villa manda la Spagna alle semifinali

Pubblicato: 04/07/2010 in 2.1 sudafrica 2010
Tag:

Ancora sorprese dal Sudafrica. Dopo l’uscita dal Mondiale del Brasile ecco la nuova clamorosa sconfitta: la tanto blasonata e vincente Argentina messa in ginocchio dalla Germania, la squdra di 20enni che si sta imponendo su questo campionato.

Delusione mista a gioia per le strade di Johannesburg dove la Spagna batte, agli ultimi minuti, un perfetto Paraguay che avrebbe meritato, forse più della Spagna stessa, la vittoria.

ARGENTINA-GERMANIA

Tragico epiligo per Maradona e compagni che tornano a casa con una fragorosa sconfitta. 4-0 con la Germania.

Un primo tempo decisamente di classe da parte della Germania. La formazione di Loew si propone positivamente fin dal 3′ minuto con Muller: punizione da centro campo, in area di rigore il ventenne tedesco lasciato libero insacca la palla nella porta avversaria.

L’ARgentina sembra già a terra. Poche le occasioni pericolose dei sudamericani che vengono fermati a centrocampo da una formazione tedesca che si chiude in difesa.

Sul finale della prima frazione, la Selecion si spinge maggiormente alla ricerca el pareggio: un gol annullato per fuorigioco, due punizioni di Messi dai 30 metri che finiscono alte sopra la traversa.

Nella seconda frazione continua lo stato di demotivazione dell’Argentina che non sembra capace di reagire. In pochi minuti arrivano altri due gol (Klose, Friedrich) che si sommano al terzo (Klose) per fare un risultato complessivo di 4-0, in una partita cominciata male e conclusa peggio, con un Messi che non è mai riuscito ad entrare in questo Mondiale.

E la partita finisce così, esattamente come 4 anni fa. La Germania batte l’Argentina e vola in semifinale.

PARAGUAY-SPAGNA

La fortuna aiuta gli audaci. E’ proprio vero, così com’è vero che la Spagna si sta meritando questo Mondiale, anche se stasera non ha dato il meglio di sè.

Quella di stasera non è la Spagna vista nelle precedenti partite. La squadra che non teme alcun’avversaria e che s’impone sul match sin dal primo momento. Al contrario, è una Spagna che si propone a stento, che quasi soffre ma che, alla fine, vince comunque.

I sudamericani del Paraguay danno filo da torcere agli europei, segnando anche un gol al 42′ (annullato per un presunto fuorigioco) e sbagliando clamorosamente un rigore al 13′ del secondo tempo. Casillas addirittura blocca il tiro dagli 11 metri.

Nella ripresa la musica non cambia e l’offensiva sudamericana non si arresta.

La Spagna ottiene un rigore. Dal dischetto Xabi Alonso che non sbaglia. E’ 1-0 ma l’arbitro fa ripetere il tiro per il numero troppo elevato di giocatori in area. Xabi Alonso nuovamente dagli 11 metri tira ma Villar para. Nella mischia un quasi netto fallo ai danni di Fabregas. L’arbitro lascia proseguire.

La partita si ribalta. Gli spagnoli cercano la via del gol e lo trovano con il solito Villa che dopo una serie di due pali mette la palla in porta.

Santa Cruz, sul finire, si lascia sfuggire il gol del pareggio. La Spagna è in semifinale.

Giuseppe Annunziata

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...